PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE
“ALESSANDRO MANZONI – CITTÀ DI LECCO” – 2017

Il Premio è destinato a opere edite di narrativa, in forma di romanzo, diario o biografia, nelle quali sia presente una evidente prospettiva storica, o la cui narrazione sia collocata in un contesto storico, in sintonia con l’intitolazione del Premio. Rilievo preminente sarà assegnato al tema della memoria, in termini di esperienza sia individuale sia collettiva. Racconti singoli, singole novelle, lettere ed epistolari, poesie, liriche e saggi non sono ammessi al concorso; ne sono del pari escluse tutte le opere inedite, di qualsiasi genere. Sono escluse anche le traduzioni. Il Premio sarà attribuito a opere pubblicate in volume, per la prima volta, nel periodo compreso tra il primo maggio 2016 e il 28 aprile 2017. È ammessa la contemporanea partecipazione dell’opera ad altri concorsi. Le case editrici e gli autori che vogliono partecipare al Premio Manzoni dovranno inviare entro venerdì 28 aprile 9 (nove) copie del libro alla segretaria del Premio Manzoni, c/o Confcommercio Lecco, piazza Garibaldi 4 – 23900 Lecco.

 

La Giuria nominata dall’Associazione “50&Più” di Confcommercio e composta da Ermanno Paccagnini (presidente), Alberto Cadioli, Gian Luigi Daccò, Gianmarco Gaspari, Luigi Mascheroni, Stefano Motta, Mauro Novelli, Giovanna Rosa, sceglierà le tre opere finaliste che verranno sottoposte a una giuria popolare di 100 lettori, indicati dalle librerie di Lecco e provincia. I giurati popolari riceveranno una copia dei tre volumi finalisti, con l’impegno a inviare la scheda di votazione entro il 30 settembre 2017 e a partecipare alla manifestazione finale.

 

A ottobre 2017 al Teatro della Società di Lecco si terrà la manifestazione conclusiva del Premio Manzoni, nel corso della quale il notaio scrutinerà le schede e si procederà alla proclamazione del vincitore; i tre autori finalisti si impegnano ad essere presenti. I tre volumi finalisti del Premio Manzoni verranno premiati con l’acquisto di n° 100 copie presso gli editori. Il vincitore avrà invece un Premio corrispondente all’acquisto di copie del libro per un valore di 2.000 euro (Euro 2.000,00). Non sono previsti secondi o terzi classificati. L’opera risultata vincitrice potrà fregiarsi della fascetta con la dicitura “Opera vincitrice della tredicesima edizione del Premio Letterario Alessandro Manzoni – Città di Lecco – 2017”. L’opera premiata sarà segnalata con particolare evidenza nelle librerie associate alle organizzazioni di categoria del Commercio. È prevista l’assegnazione del “Premio Alessandro Manzoni alla Carriera” che, in sintonia con l’intitolazione, sarà attribuito a un’importante personalità della cultura italiana e internazionale che abbia in modo visibile perseguito e rappresentato ideali di alto impegno culturale e civile. Il Premio alla Carriera, per l’importo di tremila euro (Euro 3.000,00), viene deliberato dalla Giuria in totale autonomia.

 

Per la definizione di ogni controversia si designa il Foro di Lecco.